Desideriamo offrirti la miglior esperienza possibile, ma anche garantire il rispetto della tua privacy. Cliccando su “Accetto”, acconsenti al nostro utilizzo dei cookie, che ci aiuteranno a fornire informazioni più personalizzate. Tuttavia, se desideri disabilitare questa funzionalità o saperne di più sulla nostra politica, consulta la Politica sui cookie. Grazie.
Ti suggeriamo di aggiornare il browser.
Stai utilizzando un browser non supportato. Per offrirti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito, ti consigliamo di passare a un browser più recente: consulta il nostro elenco dei browser supportati.

Evento relativo alla sicurezza dei dati

Ultimo aggiornamento: 24 febbraio 2020 16:45 HKT (GMT+8)

Aggiornamento da parte di Cathay Pacific:

Cogliamo nuovamente l’occasione per esprimere il nostro grande dispiacere e le nostre più sincere scuse per l’incidente.

Abbiamo collaborato a stretto contatto con il PCPD e le autorità competenti nelle indagini.

Inoltre, abbiamo adottato una serie di misure decisive per migliorare ulteriormente la sicurezza IT nelle seguenti aree: governance dei dati, sicurezza della rete, controllo degli accessi, formazione e consapevolezza dei nostri dipendenti, capacità di reazione agli incidenti.

Abbiamo investito in maniera sostanziale, e continueremo a farlo, nelle infrastrutture IT e nella sicurezza.

Abbiamo migliorato anche le risorse del nostro team per la sicurezza, la cui competenza è completata dal supporto di esperti esterni di sicurezza informatica.

Queste misure hanno aumentato la nostra sicurezza generale, e riteniamo che ci aiuteranno a prevenire ulteriori accessi non autorizzati ai nostri sistemi.

Tuttavia, siamo consapevoli che nel mondo odierno gli attacchi informatici saranno sempre più sofisticati, pertanto dobbiamo e continueremo a investire e a sviluppare i nostri sistemi di sicurezza IT.

La nostra indagine rivela che ad oggi non esistono prove di un uso improprio di dati personali, e continueremo a collaborare con il PCPD per dimostrare la nostra conformità e il nostro costante impegno a proteggere i dati personali.

Il 24 ottobre 2018 abbiamo informato le autorità dell’accesso non autorizzato ad alcuni dei nostri dati sui passeggeri. Tra il 25 ottobre e l’inizio di novembre abbiamo inviato ai passeggeri interessati un’e-mail/lettera personalizzata, comunicando a ogni persona i dettagli specifici relativi ai dati personali oggetto di accesso non autorizzato.

Ci scusiamo per eventuali problemi causati dall’evento relativo alla sicurezza dei dati, e desideriamo rassicurare i nostri clienti che i sistemi interessati erano completamente separati dai nostri sistemi operativi di volo e che non si è verificato alcun impatto sulla sicurezza dei voli.

Se ritieni che i tuoi dati siano stati interessati dall’evento, ti preghiamo di contattarci.

Attenzione:

In riferimento a questo evento relativo alla sicurezza dei dati, non ti chiederemo mai i tuoi dati personali o finanziari né la tua password.

Se un’e-mail ti sembra sospetta, ti consigliamo di non cliccare su alcun link, di non aprire gli allegati e di non rispondere.

Cosa fare se ritieni che i tuoi dati siano stati interessati dall’evento

Se sei un socio Marco Polo Club, Asia Miles o un utente registrato, e sei stato interessato da questo evento, ti abbiamo contattato personalmente tra il 25 ottobre e l’inizio di novembre 2018.  Siamo molto dispiaciuti per qualsiasi preoccupazione possa averti causato questo evento.

Se ritieni che i tuoi dati siano stati interessati dall’evento e non hai ricevuto alcuna comunicazione da parte nostra, ti preghiamo di contattarci.

L’accesso non autorizzato ha interessato i seguenti dati personali: nome del passeggero, nazionalità, data di nascita, numero di telefono, indirizzo e-mail, indirizzo, numero di passaporto, numero della carta d’identità, numero d’iscrizione al programma per viaggiatori frequenti, note sul servizio clienti e storico delle informazioni di viaggio.

Inoltre, l’accesso non autorizzato ha interessato 403 numeri di carta di credito scaduti e 27 numeri di carta di credito senza CVV.

La combinazione di dati oggetto di accesso non autorizzato varia per ogni passeggero interessato.

Nessun profilo di viaggio o profilo fedeltà è stato interamente violato, e non sono state compromesse le password. 

Se sei un socio Marco Polo Club, Asia Miles o un utente registrato, e sei stato interessato da questo evento, ti abbiamo contattato personalmente tra il 25 ottobre e l’inizio di novembre 2018. In tale comunicazione, abbiamo specificato quali tipi di dati personali sono stati violati.

Se non hai ancora ricevuto comunicazioni da parte nostra, ti preghiamo di contattarci.

Siamo molto dispiaciuti per qualsiasi preoccupazione ti stia causando questo evento.

Ad oggi non esistono prove di un uso improprio di dati personali. Tuttavia, per un eccesso di prudenza, abbiamo preso la decisione di contattare tutti i passeggeri che riteniamo possano essere stati interessati.

Se sei un socio Marco Polo Club, Asia Miles o un utente registrato, e sei stato interessato da questo evento, ti abbiamo contattato personalmente con tutte le informazioni del caso tra il 25 ottobre e l’inizio di novembre 2018.

Anche se nessun profilo di viaggio o profilo fedeltà è stato interamente violato, e non sono state compromesse le password, in conformità con le buone pratiche del caso, ti consigliamo di:

  • Cambiare regolarmente le tue password
  • Verificare qualsiasi attività sospetta
  • Fare attenzione ai tentativi di phishing o di truffa

 

403 numeri di carta di credito scaduti e 27 numeri di carta di credito senza CVV sono stati oggetto di accesso non autorizzato, e tra il 25 ottobre e l’inizio di novembre 2018 abbiamo contattato personalmente tutti i passeggeri i cui dati della carta di credito sono stati violati.  Ad oggi non esistono prove di un uso improprio di dati personali.

Ad oggi non esistono prove di un uso improprio di dati personali.

Nessun profilo fedeltà è stato interamente violato, e non sono state compromesse le password.

Se hai rilevato attività irregolari nel tuo account Marco Polo Club o Asia Miles, contatta i servizi per i soci Marco Polo Club o Asia Miles.

Per un eccesso di prudenza e in conformità con le buone pratiche del caso, ti consigliamo di:

  • Cambiare regolarmente le tue password
  • Verificare qualsiasi attività sospetta e
  • Fare attenzione ai tentativi di phishing o di truffa

Se i dati della tua carta di credito sono stati violati in questo evento, verrai contattato direttamente.

Se sei stato contattato direttamente, ti consigliamo di contattare a tua volta la tua banca o la società che ha emesso la carta di credito per le disposizioni del caso.

Se ritieni di essere stato vittima di una frode finanziaria, come sempre dovrai contattare la tua banca o la società che ha emesso la tua carta di credito.

Sebbene nessun profilo di viaggio o profilo fedeltà sia stato interamente violato, e non siano state compromesse le password, in conformità con le buone pratiche del caso, ti consigliamo di:

  • Cambiare regolarmente le tue password
  • Verificare qualsiasi attività sospetta
  • Fare attenzione ai tentativi di phishing o di truffa

Se sei un socio Marco Polo Club, Asia Miles o un utente registrato, e sei stato interessato da questo evento, ti abbiamo contattato personalmente con tutte le informazioni del caso tra il 25 ottobre e l’inizio di novembre 2018.

Ad oggi non esistono prove di un uso improprio di dati personali. Tuttavia, per un eccesso di prudenza, abbiamo preso la decisione di contattare tutti i passeggeri che riteniamo possano essere stati interessati.

Se sei un socio Marco Polo Club, Asia Miles o un utente registrato, e sei stato interessato da questo evento, ti abbiamo contattato personalmente con tutte le informazioni del caso tra il 25 ottobre e l’inizio di novembre 2018.

No. I sistemi IT interessati erano completamente separati dai nostri sistemi operativi di volo e di prenotazione. Puoi controllare la tua prenotazione su cathaypacific.com o contattare il tuo agente di viaggio.

La sicurezza dei nostri passeggeri resta la nostra principale priorità e vogliamo rassicurarti che abbiamo preso e continueremo a prendere tutte le misure necessarie per migliorare la sicurezza dei nostri sistemi IT.

L’evento ha interessato solo una quantità molto limitata di numeri di carta di credito validi senza CVV, e i sistemi IT interessati erano completamente separati dai nostri sistemi di prenotazione.

Se i dati della tua carta di credito sono stati violati in questo evento, sei stato contattato direttamente tra il 25 ottobre e l’inizio di novembre 2018.

Se sei stato contattato direttamente, ti consigliamo di contattare a tua volta la tua banca o la società che ha emesso la tua carta di credito per le disposizioni del caso.

In conformità con le buone pratiche del caso, ti consigliamo di verificare regolarmente eventuali attività sospette.

Se i dati della tua carta di credito sono stati violati in questo evento, sei stato contattato direttamente tra il 25 ottobre e l’inizio di novembre 2018.

Se sei stato contattato direttamente, ti consigliamo di contattare a tua volta la tua banca o la società che ha emesso la tua carta di credito per le disposizioni del caso.

L’evento ha interessato solo una quantità molto limitata di numeri di carta di credito validi senza CVV.

Ad oggi non esistono prove di un uso improprio di dati personali.

Se i dati della tua carta di credito sono stati violati in questo evento, sei stato contattato direttamente tra il 25 ottobre e l’inizio di novembre 2018.

Se sei stato contattato direttamente, ti consigliamo di contattare a tua volta la tua banca o la società che ha emesso la tua carta di credito per le disposizioni del caso.

Se sei un socio Marco Polo Club, Asia Miles o un utente registrato, e sei stato interessato da questo evento, ti abbiamo contattato personalmente con tutte le informazioni del caso tra il 25 ottobre e l’inizio di novembre 2018.

  • La presente informativa è redatta in lingua inglese e potrebbe essere tradotta in altre lingue. Qualora si verificasse un’incongruenza tra la versione in inglese e la versione tradotta, farà fede la versione in lingua inglese.
  • Il programma Asia Miles è di proprietà di e offerto ai soci da Cathay Pacific Airways Limited, ed è gestito e operato da Asia Miles Limited, una sussidiaria interamente controllata di Cathay Pacific Airways Limited, in qualità di agente di Cathay Pacific Airways Limited.
  • Hong Kong Dragon Airlines Limited è una sussidiaria totalmente controllata di Cathay Pacific Airways Limited e Cathay Pacific Airways Limited gestisce e fornisce servizi di supporto IT a Hong Kong Dragon Airlines Limited.

 

Lingua – Inglese     繁體中文     简体中文